Soluzione Udito Logo
Seguici su Facebook

Sentire bene
tiene la mente in forma

Non basta scegliere l'apparecchio acustico più adatto
Affida il tuo udito a dei professionisti

COME SENTIAMO

Il percorso delle onde acustiche nell'orecchio

Canale uditivo

L'orecchio riceve le onde acustiche e le trasmette al cervello che le analizza e interpreta:

  1. L'orecchio esterno raccoglie le onde sonore e le convoglia nel canale uditivo.
  2. Una volta nell'orecchio medio, le onde sonore fanno vibrare il timpano e gli ossicini (martello, incudine e staffa) che connettono meccanicamente il timpano con la finestra ovale dell'orecchio interno, amplificando le vibrazioni.
  3. L'orecchio Interno è una struttura a spirale detta coclea, riempita di liquidi e con circa 15.000 microscopiche cellule cigliate che convertono le vibrazioni sonore in impulsi nervosi. Questi impulsi arrivano al cervello dove sono processati e interpretati dando luogo alla percezione sonora.

la Perdita uditiva (ipoacusia)

Se hai il sospetto di avere una ipoacusia, ti suggeriamo di rivolgerti al nostro centro, per un controllo professionale e a un test dell’udito. La perdita uditiva si può sviluppare in qualsiasi momento, velocemente o gradualmente nel tempo.

Nei casi di perdita neuro-sensoriale dell'udito, le cellule cigliate dell'orecchio interno si rompono o si indeboliscono, in genere per l'invecchiamento o l'esposizione ai rumori forti: diventa più difficile distinguere il discorso dal rumore, determinati suoni acuti quali il canto degli uccelli spariscono, la gente sembra parlare borbottando. Le cellule ciliate danneggiate non possono essere riparate. In questi casi l'utilizzo di un apparecchio acustico può notevolmente migliorare la capacità uditiva e contribuisce a impedire un ulteriore deterioramento dell'udito.

La perdita uditiva di tipo conduttivo consiste invece nella difficoltà delle onde sonore a raggiungere l'orecchio interno. Può essere causata da accumulo di cerume, perforazione del timpano, liquido nell'orecchio centrale o sviluppo anormale dell'osso nell'orecchio medio (otosclerosi).

Share by: